Fiera Nazionale del Libro, dell’Editoria e del Giornalismo

Ascolta con webReader

Logo Fiera del LibroLa Fiera Nazionale del Libro, dentist dell’Editoria e del Giornalismo è un appuntamento organizzato dall’Associazione Culturale no-profit “LiberaMente” (Circolo di Cerignola), page con la speciale collaborazione delle Edizioni Il Castello di Foggia, thumb col patrocinio di Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Puglia, Provincia di Foggia e Comune di Cerignola che si rinnoverà ogni anno a dicembre presso il Palazzo Coccia, nel centro storico del Paese della cicogna, non a caso di fianco allo storico Teatro Mercadante, anch’esso protagonista dell’evento con la premiazione del Concorso Letterario Nazionale “Nicola Zingarelli” (Edizione 2009), durante la serata di gala che chiuderà ufficialmente la Fiera il 20 dicembre 2009.
Un’occasione unica questa per gli scrittori e gli editori emergenti di farsi notare dal pubblico, ma anche per i grandi di creare un rapporto privilegiato con i lettori appassionati. Un evento culturale di grande interesse per il pubblico con la proiezione di cortometraggi, le presentazioni dei libri, gli incontri con gli autori e con la presentazione in anteprima assoluta del cast di attori e registi del film “Io e mio fratello” (in uscita nelle sale nel 2010), tratto dall’omonimo romanzo di Luca Galliano.
La Fiera offre, inoltre, la possibilità di confrontarsi con autori, registi e sceneggiatori conosciuti. Per gli scrittori in erba è la possibilità di confrontarsi con gli editori e prendere contatti che potrebbero rivelarsi decisivi. Per le scuole è sicuramente un momento culturale importante per conoscere le varie fasi che portano alla realizzazione di un libro e alla sua pubblicazione, ma anche per affacciarsi al mondo del giornalismo e dell’editoria per comprenderne meglio le dinamiche. La Fiera è anche un vivace festival culturale, con un programma che prevede convegni, appuntamenti, dibattiti, spettacoli e tanti relatori ed ospiti concentrati in tre giorni (dal 18 al 20 dicembre 2009). Scienziati, filosofi, storici, giornalisti, artisti, agenti di spettacolo, sociologi, animatori ed educatori per l’infanzia, docenti universitari ed esperti di comunicazione. Lucide intelligenze del mondo contemporaneo locale e non, per rispondere ai grandi interrogativi della realtà contemporanea e per comprendere le sfide della società in cui viviamo. Un confronto condotto sempre nello spirito del rispetto e del dialogo fra le culture e le idee degli altri.
Il tutto rientra nel progetto “Adotta una Biblioteca Scolastica in Vicinanza”.

IN COSA CONSISTE IL PROGETTO “Adotta una Biblioteca”:
Il progetto consiste nella raccolta di fondi da adibire alla realizzazione e all’allestimento di una biblioteca pubblica a Cerignola (FG), carente di strutture che incentivino alla lettura, proprio in un Paese in cui la delinquenza e la microcriminalità fa sempre più proseliti. L’obiettivo di LiberaMente è quello di sottrarre “braccia” alla malavita, organizzando attività culturali che coinvolgano bambini e ragazzi, facendo riscoprire a questi ultimi soprattutto il “piacere della lettura”. Il ricavato, al netto delle spese, di tutte le attività correlate al progetto, difatti, sarà devoluto a tale fine. All’interno della struttura fieristica, inoltre, saranno allestiti degli appositi stand presso i quali i visitatori potranno donare uno o più libri, nuovi o usati, di qualsiasi genere o una somma di denaro che sarà spesa da LiberaMente sempre per il medesimo scopo.

infoPer Info clicca qui

downloadDownload Materiale

Progetto Fiera – Ultima Modifica

PremioZingarelli2009 – DEFINITIVO

Programma_Premio_Definitivo

Programma_Fiera_Definitivo


Vuoi dire la tua su questo articolo?

foto da flickr.com

ALn 668.3146 + 3246 - Rocchetta S. AntonioALn 668.3169 + 3246 - Rocchetta S. AntonioRocchetta Sant'AntonioRocchetta Sant'AntonioRocchetta Sant'AntonioRocchetta Sant'AntonioRocchetta Sant'AntonioCandelaCandela (FG)Candela (FG)Candela (FG)Candela (FG)Candela (FG)Candela (FG)
levitra purchase- order cytotec